Categories
Cornovaglia Inghilterra

Carbis Bay, Cornovaglia

Carbis Bay, sede del vertice G7 di giugno 2021, è un paese turistico dotata di una bellissima spiaggia. Nel sud-ovest dell’Inghilterra, in Cornovaglia (in inglese: Cornwall), Carbis Bay è un sobborgo di St Ives, famoso borgo di pescatori e artisti. Anche se è moderno e non caratteristico come i soliti borghi della Cornovaglia, Carbis Bay offre numerosi vantaggi ai viaggiatori: la spiaggia larga e sabbiosa a sfondo verde e naturale, la vicinanza a St Ives senza i problemi di parcheggi propri di quel borgo, e un piccolissima stazione ferroviaria. Viaggiando da Londra potete prendere il treno da London Paddington diretto a Penzance, cambiare a St Erth, e su una piccola ferrovia panoramica (St Ives Bay Line) giungere fino al mare.

Carbis Bay - la spiaggia

Da notare: Carbis Bay è costruito sulle pendici sopra il mare, perciò per arrivare alla spiaggia bisogna scendere a piedi lungo una stradina un po’ ripida … per poi risalire alla fine della giornata, una camminata di circa 10-15 minuti. L’albergo Carbis Bay Hotel si trova accanto alla spiaggia, ma gli altri Bed & Breakfast, appartamenti e ville si trovano più in alto. La ferrovia passa nel mezzo della salita.

Sopra, lunga la strada principale per St Ives, si trovano un supermercato, un paio di negozi e alcuni ristoranti, come il piccolo ristorante vegetariano/vegano The Bean Inn.

Carbis Bay

Dal Carbis Bay Hotel, una passeggiata bellissima vi porta lungo sentieri e stradine fino a St Ives (seguendo indicazioni per ‘Coast Path’), passando sopra un promontorio verde dove ville si nascondono tra gli alberi, e scendendo accanto ad una delle spiagge da favola di St Ives. Questa facile camminata di 45 minuti è piena di interesse ed è un modo molto piacevole per passare dal tranquillo Carbis Bay fino al vivace centro di St Ives, dove si trovano oltre ad una  grande scelta di negozi, ristoranti e anche musei e gallerie d’arte.  Per me, questa splendida passeggiata è stata una delle cose più belle di Carbis Bay.

Vista di St Ives
St Ives, vista dalla passeggiata da Carbis Bay

E per chi vuole un’escursione di trekking più impegnativa, il sentiero che prosegue dall’altro lato di St Ives nella direzione di Land’s End attraversa una costiera ben più selvaggia, con solo rocce, mare, fiori e foche per compagnia.  Portando un picnic, acqua e indossando scarpe da trekking (essenziali), potete fare una bella camminata fino al piccolo paese di Zennor, dove c’è un pub, una chiesa storica, una leggenda di sirene, e una fermata autobus per tornare indietro a St Ives e Carbis Bay.

Da Carbis Bay è possibile fare escursioni in macchina per vedere altri siti turistici della Cornovaglia, come il vicino Godrevy Point, dove c’è l’opportunità di vedere le foche e ammirare il faro (che ha ispirato ‘To the Lighthouse’ di Virginia Woolf). Per chi utilizza i mezzi pubblici, il treni sono frequenti, e ci sono anche degli autobus da Carbis Bay a diversi destinazioni locali, compresi St Ives, Penzance, Marazion e Land’s End. Nella stagione estiva alcuni degli autobus sono quelli a due piani scoperti, per un viaggio panoramico e veramente mozzafiato lunga la costa.

(Grazie! Questi sono link affiliati – se prenotate tramite i miei link, non pagherete di più ma mi aiuterete a mantenere questo sito web, grazie al mio rapporto con Booking.com)

Carbis Bay

Un treno tra Carbis Bay e St Ives
Un treno tra Carbis Bay e St Ives
Cornish wine in Carbis Bay
Vino di Cornovaglia, in giardino a Carbis Bay
Fuochi d'artificio al Carbis Bay Hotel
Fuochi d’artificio al Carbis Bay Hotel
Il tramonto a Carbis Bay
Il tramonto a Carbis Bay
Un relitto visibile a bassa marea, Carbis Bay
Un relitto visibile a bassa marea, Carbis Bay

Evening stroll, Carbis Bay

Chi sono?

Sono un’inglese appassionata dell’Italia. Anni fa ho creato il sito web per i viaggiatori di lingua inglese in Italia www.italyheaven.co.uk. I miei amici italiani mi hanno spesso suggerito di fare la stessa cosa per gli italiani con voglia di viaggiare in Inghilterra. Cosi è nato l’idea di condividere il mio paese con gli italiani interessati in conoscere la Gran Bretagna e di scoprire i suoi angoli nascosti, i suoi luoghi meno conosciuti ed i suoi segreti più affascinanti. Chiedo scusa per il mio italiano scritto meno che ottimale, però spero di riuscire ad accogliervi nel Regno Unito ed aiutarvi a vedere il meglio che il mio paese ha da offrire. Benvenuti!